Investor Relations
Fondazione
AGENTI
BPP Service

Mutuo prima casa con garanzia pubblica

prontom-fg

Finanziamo fino al 100% del valore dell'immobile

Caratteristiche

Banca Popolare Pugliese ha aderito al Protocollo di Intesa tra ABI e il Ministero dell’Economia e delle Finanze con l’obiettivo di favorire l’accesso al credito da parte delle famiglie per l’acquisto della prima casa. 

Con il Fondo di garanzia lo Stato offre ai cittadini garanzie per l'accensione di finanziamenti ipotecari per l’acquisto della prima casa da adibire ad abitazione principale.

La garanzia pari ad un massimo del 50% della quota capitale per mutui ipotecari che rispettino le seguenti condizioni:

  • destinati all’acquisto, anche con accollo da frazionamento, di immobili da adibire ad abitazione principale (non rientranti nelle categorie catastali A1, A8, A9 o con caratteristiche di lusso) e all’acquisto con ristrutturazione per accrescimento dell’efficienza energetica.
  • importo non superiore a 250.000,00 euro
IMPORTANTE!  Il limite di finanziabilità che per queste tipologie di operazioni (garantite da CONSAP al 50%) è elevato al 100% del valore dell'immobile.

Non sono previste categorie di clientela escluse; vige solo la condizione che all'atto dell'ammissione della garanzia, in presenza di più domande pervenute nella stessa giornata, il gestore del Fondo (CONSAP) attribuisce, ai fini della verifica della capienza del Fondo priorità cronologica alle richieste da parte delle seguenti categorie:
- Giovani coppie
- Nuclei monogenitoriali con figli minori
- Assegnatari di case popolari
- Giovani con età inferiore ai 35 anni titolari di un rapporto di lavoro atipico (Art. 1 Legge n.92 del 26/06/2012)
 

prontom-fondog-prod

Come accedere al Fondo

Non sono previsti limiti di reddito, né particolari requisiti dei mutuatari per la richiesta di ammissione al Fondo.

La domanda di accesso al Fondo può essere presentata tramite una qualsiasi filiale di Banca  Popolare Pugliese o tramite la Rete Agenti Bpp utilizzando l’apposito Modulo 

I riferimenti normativi e le informazioni di dettaglio sul Fondo Prima Casa sono reperibili sul sito Consap all’indirizzo: http://fondoprimacasa.consap.it/Default.aspx

Banca Popolare Pugliese ha aderito all’iniziativa promossa da ABI tramite la sottoscrizione della convenzione. 

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali dei prodotti illustrati e per quanto non espressamente indicato, è necessario fare riferimento ai Fogli Informativi che sono a disposizione dei clienti, anche su supporto cartaceo, presso tutte le Filiali della Banca oppure sul sito internet www.bpp.it. 
BPP: Certificazione ISO 9001:2015
Anche per l'anno 2020, Banca Popolare Pugliese ha conseguito la certificazione ISO 9001 nel campo applicativo "Erogazione di Servizi di Tesoreria e Cassa per gli Enti e le Pubbliche Amministrazioni. Pianificazione, sviluppo e controllo del processo di regolamentazione delle normative in materia di trasparenza per le funzioni di sede e per la rete (IAF 32)".
Banca Popolare Pugliese, promotrice dello sviluppo economico del Mezzogiorno
Chiusa in dicembre 2020 un’operazione finanziaria di 20 milioni di euro da Exprivia, azienda che si occupa di progettazione e sviluppo di tecnologie innovative e prestazione di servizi IT, da un lato, e dall’altro da SACE e due Istituti di credito del territorio: Banca Popolare Pugliese e Banca Popolare di Puglia e Basilicata
Donazione di due incubatrici al Reparto di Neonatologia di Lecce
Due incubatrici attrezzate per le terapie anti-Covid 19 donate al Reparto di Neonatologia dell’Ospedale “Vito Fazzi” di Lecce con i fondi raccolti dalla sottoscrizione aperta dalla Fondazione “Banca Popolare Pugliese Giorgio Primiceri”- Onlus.
Nuovo Sito BPP
Banca Popolare Pugliese rinnova il proprio sito web, nei contenuti e nella navigazione, con un nuovo layout. Il sito, rivisto sulla base delle esigenze del cliente, è pienamente adattabile ai diversi formati per smartphone o pc.
Non togliermi il sorriso
Un colonscopio di ultima generazione donato al Reparto di Oncoematologia pediatrica del presidio “SS. Annunziata” di Taranto, del valore di circa 33 mila euro, per implementare l’attuale dotazione strumentale del reparto.