Investor Relations
Fondazione
AGENTI
BPP Service

Tutela della salute

Allo scopo di contrastare e contenere il più possibile il diffondersi del virus Covid-19, la Banca ha adottato una serie di misure per la tutela del personale e della propria clientela.

SANIFICAZIONI FILIALI

header_sanificazione

Obiettivo prioritario di questa fase dell’emergenza sanitaria, caratterizzata da un graduale ritorno alla normalità, è di coniugare la prosecuzione dell’attività bancaria con le condizioni di salubrità e sicurezza degli ambienti di lavoro per tutte le parti interessate: dipendenti, clienti e parti terze.

La fase attuale è iniziata il 6 novembre, con l’entrata in vigore del D.P.C.M. il 3 novembre 2020 che ha definito nuove regole per gli spostamenti e le aperture.

In questa Fase, in considerazione di una lieve risalita della curva epidemiologica e con l’obiettivo di contrastare il diffondersi del nuovo coronavirus, la Banca prosegue con gli interventi di sanificazione delle proprie Filiali.

L’aumento dei contagi, nelle Regioni in cui la Banca opera, impone di tenere alta l’attenzione e di salvaguardare la salute dei dipendenti e dei clienti con l’adozione di corretti comportamenti. Restano, pertanto, confermate le principali raccomandazioni delle Autorità sanitarie:

  • distanziamento minimo di 1 metro;
  • utilizzo della mascherina quando non è possibile rispettare il distanziamento minimo di 1 metro;
  • frequente igienizzazione delle mani o in alternativa utilizzo di guanti mono uso.

Inoltre, tutte le unità organizzative della Banca sono dotate di totem per la distribuzione di mascherine, guanti e gel disinfettante a disposizione sia dei dipendenti che della clientela.


SMART WORKING

header_smartworking

 

La Banca ha deciso sin dalla metà marzo di attuare la modalità di lavoro a casa (smart working).

Obiettivo primario è stato quello di decongestionare la presenza di personale negli uffici delle sedi centrali e delle sedi periferiche (Filiali) e di consentire il lavoro da casa senza contatti con il pubblico.

Ove non è stato possibile attivare il lavoro da remoto, sono stati attivati tra i dipendenti meccanismi di turnazione.

La Banca, in tal modo, ha continuato a garantire i servizi alla propria clientela limitando i contatti interpersonali.

Al 31 dicembre 2020 risultano in smart working 373 dipendenti BPP.


WELFARE AZIENDALE

welfare_04

In linea con l'andamento della curva epidemiologica e tenuto conto del permanere dello stato di emergenza Covid-19, la Banca ha adottato e rafforzato una serie di misure di welfare aziendale a supporto dei propri lavoratori e collaboratori.

Qui di seguito, le principali:

  • possibilità di lavoro in modalità smart working per i dipendenti c.d. "fragili" in accordo con il Medico Competente aziendale e fornendo la necessaria assistenza;
  • polizza #AndràTuttoBene in favore di dipendenti, agenti in attività finanziaria e lavoratori in somministrazione per eventuale infezione da Covid-19;
  • convenzione con strutture sanitarie per l'esecuzione di tamponi gratuiti per i dipendenti che la Banca intercetta nella catena dei contatti stretti con soggetti positivi;
  • riduzione numero ore di sportello (chiusura pomeridiana e apertura a giorni alterni) e chiusura temporanea di alcune Filiali;
  • dotazione di DPI (guanti, mascherine, gel disinfettante, separatori in plexiglass allo sportello);
  • dotazione, per tutte le Filiali e per gli edifici che prevedono un accesso del pubblico, di strumenti di misurazione della temperatura corporea a distanza;
  • corso in modalità e-learning "Coronavirus: sapere è salute" brochure e video informativi sulla prevenzione da Covid-19 rivolti a tutti i dipendenti.
BPP: Certificazione ISO 9001:2015
Anche per l'anno 2020, Banca Popolare Pugliese ha conseguito la certificazione ISO 9001 nel campo applicativo "Erogazione di Servizi di Tesoreria e Cassa per gli Enti e le Pubbliche Amministrazioni. Pianificazione, sviluppo e controllo del processo di regolamentazione delle normative in materia di trasparenza per le funzioni di sede e per la rete (IAF 32)".
Banca Popolare Pugliese, promotrice dello sviluppo economico del Mezzogiorno
Chiusa in dicembre 2020 un’operazione finanziaria di 20 milioni di euro da Exprivia, azienda che si occupa di progettazione e sviluppo di tecnologie innovative e prestazione di servizi IT, da un lato, e dall’altro da SACE e due Istituti di credito del territorio: Banca Popolare Pugliese e Banca Popolare di Puglia e Basilicata
Donazione di due incubatrici al Reparto di Neonatologia di Lecce
Due incubatrici attrezzate per le terapie anti-Covid 19 donate al Reparto di Neonatologia dell’Ospedale “Vito Fazzi” di Lecce con i fondi raccolti dalla sottoscrizione aperta dalla Fondazione “Banca Popolare Pugliese Giorgio Primiceri”- Onlus.
Nuovo Sito BPP
Banca Popolare Pugliese rinnova il proprio sito web, nei contenuti e nella navigazione, con un nuovo layout. Il sito, rivisto sulla base delle esigenze del cliente, è pienamente adattabile ai diversi formati per smartphone o pc.
Non togliermi il sorriso
Un colonscopio di ultima generazione donato al Reparto di Oncoematologia pediatrica del presidio “SS. Annunziata” di Taranto, del valore di circa 33 mila euro, per implementare l’attuale dotazione strumentale del reparto.